L’opera di Luca Rossi è composta da sette caratteri cubitali di legno: “IMG 3733”. È il nome consequenziale attribuito a tutti i video caricati su Youtube che sono sprovvisti di titolo. A coloro che hanno scarsa dimestichezza con il mondo digitale questa sigla risulterà incomprensibile, immobile e inaccessibile. L’opera funziona solo se lo spettatore non si limita alla sola visione, ma attiva la sua curiosità in una ricerca sul web. Il suo lavoro crea così una via per scoprire tanti micro universi apparentemente marginali. Il contrasto è dato dalle lettere e dai numeri così crudi e vuoti con il paesaggio policromo e brulicante che li circonda. 

 
 

Strada della Vena, Piccolino e la vecchia fucina vescovile a Alfur

Il paese di Piccolino è situato tra l’antica strada della Val Badia e la „Strada de la Vena“ che in epoca tardo-medievale era percorsa per il trasporto del ferro da Fursil alla Val Badia. Vari edifici storici e la cappella dedicata a Sant’Antonio testimoniano l’importanza del luogo per gli interessi strategici di nobili ed ecclesiasti.
La posizione geografica logisticamente particolare e la funzione della „Ćiasa dl Maier“, sede amministrativa della fucina vescovile nella località di Alfur è di grande interesse storico. Sulla tratta fra la „Ćiasa dl Maier“ e „Alfur“ è stata realizzata qualche anno fa la stazione a valle della nuova cabinovia „Piz de Plaies“.

 

Loc. 1, Strada de La Vena
SE NON CAPISCI UNA COSA CERCALA SU YOUTUBE
Collettivo artistico Luca Rossi, Imola, ITA