Per fissare la sua installazione, Luca Roncoroni usa un “favá”, tradizionale struttura lignea a rastrelliera, che in passato veniva usata per l’essicazione delle fave (alle quali risale l’etimologia). Anziché i legumi, l’artista appende dello stoccafisso. L’incontro di due culture, quella locale ladina da una parte e dall’altra quella norvegese, ha a che fare con la sua biografia, dato che l’oriundo italiano vive da anni in Norvegia. Con la sua installazione cerca di creare una connessione tra le due realtà, anche se, queste le parole dell’artista, lui “resta un pesce fuor d’acqua”.

 
 

Le Viles, Seres, Lungiarü

Sulle rive del fiume Seres, in mezzo alle “Viles”, frazioni di Seres e Miscì, sono stati restaurati e riportati in vita diversi antichi mulini. Questi erano un tempo dei manufatti fondamentali per svolgere il lavoro sul maso e per la preparazione degli alimenti. Oggi i mulini fungono invece da testimoni di una cultura contadina che appartiene al passato. Diversi sono anche i casali che si sono conservati, questi vengono chiamati “Viles". Molti turisti che visitano le frazioni di Longiaru in estate ed in autunno rimangono piacevolmente impressionati dallo splendido panorama che si può ammirare facendo una passeggiata tra “les Viles” L’itinerario prevede anche la visita alle frazioni di Lagoscel e Plans, dalle quali si può ammirare un panorama straordinario sulla vallata e sulle montagne tutt’intorno. La Vila da Plans si trova immersa nella natura in un luogo solitario a 1350m.

 
Loc. 3. Les Viles, Seres PESCE FUOR D'ACQUA… Luca Roncoroni, Droebak, NO

Loc. 3. Les Viles, Seres
PESCE FUOR D'ACQUA…
Luca Roncoroni, Droebak, NO